VIA VITO NUNZIANTE, 23 89013 Gioia Tauro (RC).
+39 0966 55851
info@euroformatrepuntozero.it

Graduatorie provinciali e di istituto, BOZZE tabelle valutazione titoli: master scende a 0,5 punti, cambia servizio non specifico

da OrizzonteScuola
Supplenze per il biennio 2020/21 e 2021/22: sindacati e Ministero al lavoro per l’aggiornamento delle graduatorie provinciali e di istituto. Ecco le bozze delle tabelle di valutazione dei titoli. 
Secondo quanto indicato dalla bozza dell’ordinanza, le graduatorie provinciali saranno suddivise in due fasce
Le due fasce delle GPS graduatorie provinciali delle supplenze
Le GPS saranno distinte in prima e seconda fascia.
La prima per i docenti in possesso del titolo di abilitazione (riguarda quindi anche i docenti attualmente iscritti nella prima fascia di istituto)
La seconda  per i docenti in possesso
del titolo di studio + 24 CFU oppure
precedente inserimento del triennio 2017/20
oppure abilitazione per altra classe di concorso o grado di scuola.
Saranno utilizzate per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto o 30 giugno, residue dopo lo scorrimento delle graduatorie ad esaurimento.
La bozza dell’ordinanza
Le bozze delle tabelle di valutazione dei titoli
Sono distinte per infanzia primaria, secondaria I e II grado, ITP, Sostegno, Personale educativo
Infanzia e primaria

GPS prima fascia infanzia e primaria BOZZA
GPS titoli valutabili seconda fascia BOZZA
Secondaria I e II grado
GPS prima fascia secondaria BOZZA
GPS II fascia secondaria BOZZA
ITP
GPS prima fascia ITP BOZZA
GPS seconda fascia ITP BOZZA
Sostegno
GPS seconda fascia Sostegno BOZZA
GPS sostegno prima fascia BOZZA
Personale educativo
GPS prima fascia Personale Educativo Bozza
GPS seconda fascia Personale Educativo
Graduatorie di istituto
Saranno ancora costituite da prima, seconda e terza fascia e rimangono di competenza dei Dirigenti Scolastici, che le utilizza per il conferimento delle supplenze temporanee (max ultimo giorno di lezione).
Le osservazioni dei sindacati
QUESTIONE TABELLE DI VALUTAZIONE
UIL
 – Viene stravolto tutto l’attuale impianto.
Master: si passa da una valutazione di punti 3 a punti 0,5;
Viene introdotta la valutazione dell’abilitazione scientifica nazionale e professionale di I e II fascia;
Viene introdotta la valutazione del servizio degli “assegnisti”;
Viene introdotta la valutazione per l’inserimento nelle graduatorie nazionale AFAM (punti 12).
(Percorsi valutati eccessivamente a discapito di chi è in graduatoria da anni).
SERVIZIO SPECIFICO E NON SPECIFICO: non viene più preso in considerazione il servizio non specifico per tutte le graduatorie di terza fascia, questo avrà pesanti ripercussioni su tutte le graduatorie.
CLASSI DI CONCORSO MUSICALI E COREUTICHE 
Per quanto riguarda le classi di concorso specifiche delle scuole di I grado ad indirizzo musicale, dei li licei musicali e dei licei coreutici, la proposta dell’amministrazione prevede l’abolizione del punteggio relativo ai titoli artistici. La UIL Scuola è contraria a questa soluzione in quanto ci sarà uno stravolgimento delle posizioni dei docenti nelle rispettive graduatorie che andrà anche a danno della continuità didattica. Vista la peculiarità di tali insegnamenti è necessario mantenere inalterato l’attuale assetto normativo che ne prevede la valutazione.